Estate in Calabria tra mare limpido e cristallino e natura incontaminata tra arte e cultura
tra piaceri e sapori unici


Tour Pizzo e Tropea

La Calabria tirrenica meridionale tra la provincia di Vibo Valentia e Reggio Calabria è terra di aspre montagne, vallate selvagge, campagne coltivate, borghi arroccati e spiagge meravigliose.

Mobirise

Pizzo Calabro
Veduta dal Lungomare

Mobirise

Tropea
Chiesa Santa Maria Dell'Isola

Mobirise

Tropea
Corso
Vittorio
Emanuele

Mobirise

Tropea
Panorama

1

Si parte da Pizzo Calabro

La mattina da dedicare al centro storico di Pizzo, ricca di testimonianze architettoniche Aragonesi, invasori di questa importante cittadina della Costa degli Dei. Principale testimonianza aragonese è il Castello Murat, voluto da Ferdinando I di Aragona nel 1492, edificio dalla struttura quadrangolare a picco sul Tirreno. Dedicato a Gioacchino Murat, che qui fu tenuto prigioniero e fucilato nell’ottobre del 1815, propone un interessante percorso museale tra ricostruzioni storiche e testimonianze dei drammatici avvenimenti legati al generale francese, tra arredi, quadri e abiti d’epoca. All’uscita dal castello, obbligata sosta golosa in una delle gelaterie di piazza della Repubblica, anima di quella che viene definita la città del gelato. Tipica delizia di Pizzo è il suo tartufo, inventato negli anni Cinquanta, gelato alla nocciola a forma di semisfera con un cuore di cioccolato fondente fuso e l’esterno ricoperto di cacao amaro in polvere. Una passeggiata sul lungomare Cristoforo Colombo, nella parte bassa della cittadina, consente di apprezzare la bellezza del litorale, respirare il mare e ammirare la città dal basso. Fine della mattinata nel suo cuore storico che da piazza della Repubblica sale verso la zona alta; corso Giuseppe Garibaldi è l’arteria che taglia in due il centro, animata da locali, botteghe e negozi, dove fare qualche acquisto. Poi fermata alla chiesa di San Giorgio, sempre nel centro storico, costruzione barocca dal bel portale in marmo del 1632. Prima di partire alla volta di Tropea, pranzo in uno dei locali della città magari concedendosi solo un antipasto a base di cozze o vongole e un primo scegliendo tra i tortiglioni melanzane e spada e le linguine allo scoglio, sempre accompagnati da un buon bianco del Tirreno.

2

Arrivo a Tropea

L’arrivo nel tardo pomeriggio a Tropea propone la città nel suo momento migliore. Percorrendo il lungomare si giunge al cospetto dello sperone roccioso che divide in due il litorale tropeano, dalla cima del quale troneggia la chiesa di Santa Maria dell’Isola, simbolo della cittadina.Una passeggiata lungo le belle spiagge bianche e la salita alla chiesa, assegnata da Urbano II all’abbazia di Montecassino nel 1077, rifatta alla fine del Trecento, poi ricostruita dopo il terremoto del 1905, consentono di apprezzare le differenti tonalità di azzurro e blu del mare ma anche la pittoresca palazzata del centro storico appoggiato sulla rupe di arenaria. Imperdibile la visita alla grotta del Palombaro, nella parte bassa dello scoglio sul quale sorge la chiesa, passaggio che collega la spiaggia della Rotonda con quella della Linguata. Da vedere le tante botteghe di prodotti tipici dove comprare la ‘nduja, una bottiglia d’olio extravergine, un vino locale, una prelibatezza al peperoncino o qualche cipolla rossa tipica della zona. Cena nel suggestivo centro storico con una bella zuppa di pesce, magari un filetto di tonno con contorno di cipolle tipiche tropeane, oppure un totano con funghi porcini sempre con cipolla rossa questa volta stufata.passeggiata nel centro storico di Tropea, costruito su una roccia di 50 metri di altezza a picco sul mare. Ideale godersi il centralissimo corso Vittorio Emanuele II partendo dall’interno e andando verso il mare. Deviazione obbligata in via Roma per raggiungere la Cattedrale romanica siculo-normanna del XII secolo, dove ammirare l’icona della Patrona della cittadina, la Vergine di Romania, risalente al 1230, e il grande Crocifisso Nero del 1600; poi ritorno sul corso, tra botteghe, locali e negozi, percorrendolo fino all’affaccio sul mare, la straordinaria balconata sullo scoglio di Santa Maria dell’Isola.

3

Il Tour Comprende

Compresi nel Tour - Pullman A/R, Pranzo, Degustazione prodotti tipici.
Extra - Ingressi nei vari edifici storici


Tour Palmi Bagnara e Scilla

Siamo nell’estremo sud tirrenico calabrese per lasciarsi trascinare dagli straordinari panorami dallo scoglio dell'ulivo a Palmi alla torre Ruggiero a Bagnara fino al gioiello della Costa Viola la piccola Venezia a due passi dalla Sicilia. 

Palmi
scoglio dell'ulivo

Mobirise

Bagnara
Torre Ruggiero

Mobirise

Scilla
Castello Ruffo

Mobirise

Scilla
Borgo Chianalea

1

Si parte da Palmi

Si inizia da un panorama mozzafiato dal Monte sant'Elia e le Tre Croci, si prosegue in località Tonnara per ammirare il famoso Scoglio dell'ulivo e  la spiaggia di Rovaglioso (Porto Oreste), caletta naturale inserita tra le più belle d'Italia da Legambiente 

2

Arrivo a  Bagnara Calabra

Scendendo più a sud, a circa 15 chilometri da Palmi si arriva a Bagnara Calabra il paese di Mia Martini che conserva ancora oggi l'anima del vecchio borgo marinaro in cui la pesca, in particolare il pesce spada e il tonno, è la principale attività. In posizione dominante, la caratteristica Torre Ruggiero del XV secolo. Suggestivo è anche il centro storico con le sue chiesette, le vie animate dalle pescherie e i ristoranti tipici in cui poter gustare la cucina legata alla migliore tradizione gastronomica marinara in cui a farla da padrone è il pesce spada.

3

Arrivo a Scilla

A poco più di dieci minuti da Bagnara, proseguendo verso sud, il “viaggio di Ulisse” riserva ancora un nuovo e travolgente incontro: Scilla.Indicato come uno dei borghi più belli e caratteristici d'Italia, Scilla abbina il fascino senza tempo del borgo marinaro di Chianalea, la "piccola Venezia" con le caratteristiche casette quasi immerse nel mare, alla parte più balneare ospitata nella Marina Grande che si estende per quasi un chilometro di spiaggia sotto lo sguardo severo ma rassicurante dell'imponente Castello dei Ruffo. Di grandissimo impatto paesaggistico è poi lo spazio offerto dalla piazza di San Rocco, nella parte alta del paese, da cui è possibile godere di una vista dello Stretto mozzafiato.

4

Il Tour Comprende:

Compresi nel Tour - Pullman A/R, Pranzo, Degustazione prodotti tipici.
Extra - Ingressi nei vari edifici storici


Tour Reggio Calabria

A Visitare i famosi guerrieri, le Terme Romane il Castello Aragonese e il KM più bello d'Italia

1

Si parte dal Museo.....

La città di Reggio Calabria è adagiata in una splendida posizione sullo Stretto di Messina, è situata alle pendici dell'Aspromonte,Rhegion, dal suo antico nome, fu tra le più antiche colonie greche fondate in Italia. La visita della città ha inizio dal Museo Nazionale della Magna Grecia,nel quale possiamo ammirare molti reperti magno greci tra cui i famosissimi Bronzi di Riace.

2

Visita dei Siti Storici

Dopo la pausa pranzo con la degustazione dei piatti tipici calabresi si prevede una sosta per ammirare il Castello Aragonese, una delle principali fortificazioni della città medievale. Vicino al castello si trova l’interessante chiesa degli Ottimati; scendendo verso il mare si giungerà alla Cattedrale di Maria SS.ma Assunta, l'edificio sacro più grande della Calabria, si visiterà anche il Museo Diocesano.Sul lungomare sono presenti dei siti archeologici: le mura greche, risalenti al IV secolo a.C., che rappresentano le fondamenta delle antiche mura di cinta della città, e le terme romane, ruderi di un impianto termale di epoca romana. Finiamo sul Lungomare il KM più bello d'Italia e a fare shopping sul Corso Garibaldi, via commerciale principale del centro storico con i negozi più esclusivi della città.

3

Il Tour Comprende

Compresi nel Tour - Pullman A/R, Pranzo, Degustazione prodotti tipici.
Extra - Ingressi nei vari edifici storici

Note legali

Up Tour Agency
Tour Operator
Autorizzazione della
Provincia di Reggio calabria
N° 28 del 22/08/2014

Contatti

Modulo Contatto
Email:
info@uptour.it      prenotazioni@uptour.it                   
Telefono: +393456503910

Link Utili

Built with Mobirise web page themes